Nella newsletter ANIE di settembre 2017, l’Avv. Domenica Cotroneo commenta la sentenza n. 31900 del 3 luglio 2017 della Corte di Cassazione su un tema di grande interesse e cioè l’eventualità che possa configurarsi un reato in capo al preponente, in caso di omissione dei versamenti dei contributi previdenziali a danno di un agente di commercio.

Domenica Cotroneo in Telex ANIE settembre 2017 – Leggi l’articolo completo..

Email this to someonePrint this page
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn