Nella sezione E-learning del CNCC pubblicato sul n. 200 de Il settimanale de Il QI, dedicato al settore retail e ai centri commerciali, l’Avv. Giulia Comparini illustra la normativa applicabile ai contratti di locazione temporanea e le tipologie contrattuali utilizzabili per i “temporary stores”.

Durante il corso vengono illustrati i vantaggi e le criticità delle varie alternative contrattuali utilizzabili per disciplinare questo fenomeno nato nel mondo anglosassone e che sempre più spesso viene utilizzato nel nostro paese con vere e proprie finalità di tipo commerciale.